altOggi, 3 marzo 2012, e' stata scritta una bella ed indimenticabile pagina nella pur già prestigiosa storia del Petit Vélo.

In una giornata nella quale anche il meteo ha condiviso l'iniziativa, regalandoci una bellissimo sole che ha esaltato i panorami ed i colori dell'Argentario, siamo riusciti a coinvolgere tante persone in una manifestazione che aveva lo scopo di ricordare il nostro amico Alessandro Bonanome, per noi "Squalo", percorrendo con le nostre bici od a piedi la "sua" salita dei Cappuccini, e di far sentire la nostra vicinanza alle carissime Guendy e Sveva. 

Il risultato tecnico della gara e' passato in secondo ordine di fronte alla soddisfazione di aver incontrato e fatto incontrare ciclisti di Roma, della Maremma e dell'Argentario, velisti, podisti, soci ed ex soci del Petit Vélo, campioni e semplici amatori, parenti ed amici di Alessandro, tutti uniti nel suo commosso ricordo.

Il mio attuale ruolo di presidente del Petit Vélo mi da il piacere di ringraziare tutti indistintamente i convenuti, gli amici della Ciclistica Argentario che hanno avuto un ruolo determinante nell'organizzazione della gara, i giudici di gara, il Padre del convento dei Passionisti per le sue semplici e commoventi parole, la Polizia locale, la farmacia Colle Aurelio di Roma per il contributo sulle magliette, Simona per la grafica dei premi e, mi sia consentito, i consiglieri ed i soci del Petit Vélo che si sono impegnati per la programmazione e la riuscita della manifestazione.

L'evento e' stato anche occasione per devolvere il ricavato della vendita di una delle bici di Alessandro, acquistata da un discreto ciclista ma grande velista, e della riffa che aveva in palio materiale tecnico gentilmente offerto da Cicli Lazzaretti, alla onlus "Davide Ciavattini", che assiste le famiglie dei bambini colpiti da leucemia ed in cura presso l'ospedale Bambin Gesù.

Il sorriso di Guendalina e' stato, per me ma sono convinto per tutti, il premio più bello! 

Grazie a tutti per avermi fatto sentire orgoglioso di essere il presidente del Petit Vélo!

altalt altalt

 

altalt