alt

 

Tantissimi PV hanno partecipato. Grande accoglienza di Felice Gimondi per tutti noi 
 

alt

 

La squadra di Batman del presidente PV Gianluca Santilli e del vice presidente Davide Cassani vince la crono di Cartoons on the Bike tra Portofino e Rapallo! 

alt

 

Bella e dura tappa baciata da un gran sole attorno a Fiuggi: A seguire il pranzo con i ragazzi della Comunità Arcobaleno, nell'ambito dell'oramai mitico Sgarbozza Day!
 

alt

Alla GF Cassani il PV è di casa e coccolato. Primo PV è proprio Davide anche se Paolo Nardini non è tra i primissimi solo per una maledetta foratura...

alt

 MaxVélo sfreccia a 47 km/h di media sul lungomare della Crono a squadre della Versilia. Succede di tutto, gli 8 componenti inziali dopo pochi chilometri restano in 5 ma...

alt

7 PV sono stati ad Amman, in Giordania, assieme alla missione di Operation Smile. Programma denso e affascinante.

alt

Il nostro Presidente, intervistato da Cycling Pro, illustra la sua attività di Procuratore della Federciclismo Non manca naturalmente il richiamo al Petit Vèlo, con una foto del nostro "vecchio" sito.

alt

In occasione della rappresentazione "Aggiungi un posto a tavola", al Teatro Sistina di Roma sono stati premiati i partner di Operation Smile che hanno contribuito a sostenere le varie missioni organizzate nel 2009.

alt

Operation Smile non aveva raggiunto il budget per una missione in Kenia. Il PV, grazie ai contributi dei suoi soci, ha subito colmato la differenza e reso possibile

Sole in Sabina!
Alla Cottanello standard, come la ha battezzata Dopat, molti PV e molti Anienbikers attratti nel PV dal satanico presidente.
Presenti anche gentil donzelle che si trasformano in indomite amazzoni di cavalli a 2 ruote stando tra i maschietti senza problemi.
Bello il percorso che diventa splendido appena si entra in Sabina lasciando la 313.
Poggio Mirteto serve a raggruppare tutti anche se, con una sorta di silenzioso pronti via, davanti si comincia a fare sul serio. Tanto sul serio che restano in 5 a menare le danze sul falsopiano molto più falso che piano. 
Nuovo raduno e si riparte a tutta. Una foratura costringe Ale, Claudio e Satan ad un pit stop e davanti tutti fanno finta di non accorgersene. E che c'è di nuovo? Ma se così non fosse, che PV sarebbe? Ma invece c'è di nuovo perchè una delegazione PV attende serafica e chiacchierosa i 3 in cima alla salita a strappi che tante vittime ha mietuto in passato.
Via di nuovo con qualche defaillance legata a scarso allenamento ed a crisette di fame che non perdonano.
Trenate per i meno affaticati e trenini per gli altri ed eccoci di nuovo al parcheggio. Chi felice di essere arrivato chi dispiaciuto di dover scendere dalla bici con questa giornata splendida. La Sabina non tradisce mai...